massaggi benessere

Contattare per appuntamento

Il termine benessere va ad indicare uno stato psicofisico di rilassamento, allontanamento degli stati umorali ansiogeni e depressivi. Il settore benessere è di stampo occidentale e mira a far stare bene la persona: raggiunge il suo obiettivo tramite vari tipi di massaggi e trattamenti di cui andremo a descrivere le peculiarità di ognuno. Quindi parte dal benessere sul corpo per migliorare anche lo stato d’animo, a differenza del settore olistico, di stampo orientale e alternativo, che adopera una serie di tecniche e discipline per riportare  la nostra anima ad uno stato di benessere che va a riflettersi su quello fisico: sono due diverse strade che portano ad un diverso risultato.

Il massaggio in gravidanza 

è una tecnica che aiuta a migliorare la circolazione, tonificare il corpo, attenuare i gonfiori e a favorire molto il rilassamento, rafforzando la futura mamma sia dal punto di vista fisico che mentale; può prevenire le smagliature e migliorare l’elasticità della pelle grazie alla stimolazione della circolazione sanguigna.

Il massaggio relax / antistress

è una delle più veloci ed efficaci tecniche per stimolare l’auto-ristabilimento dell’equilibrio psico-fisico-emozionale. Il ricevente, attraverso manovre fluide e attenzione al respiro, riprende il contatto con se stesso e con tutte le parti del suo corpo, riesce a comprendere meglio i suoi bisogni per il benessere.

Il massaggio con pietre calde

meglio conosciuto come Hot-stone,  è un antichissimo massaggio di origine sciamanica, dove si utilizzano 72 pietre nere laviche levigate che rappresentano il contatto con la terra, le quali vengono immerse in acqua calda a 70 gradi e vengono posizionate in corrispondenza dei chakra maggiori e minori, e con le quali poi si effettua un massaggio che ristabilisce l’equilibrio e le vibrazioni interne del nostro corpo, della nostra mente e dello spirito, favorendo anche il rilassamento dei muscoli.

Il massaggio anticellulite

tende a ripristinare la corretta circolazione sanguigna e linfatica soprattutto nelle aree più difficili da trattare con esercizio fisico, come ad esempio il ginocchio interno e la coscia, per evitare la formazione dell’antiestetica cellulite.

Il massaggio drenante bioenergetico

mira a riattivare la circolazione della linfa e dell’energia corporea per evitare accumuli di impurità (acqua, grassi, proteine, ecc) e mira ad attivare lo scorrere dell’energia del corpo. Il drenaggio aiuta il metabolismo ed evita l’accumulo di edema o gonfiore che tende a formarsi soprattutto nelle gambe, sui glutei e sull’addome.

Il massaggio del viso

è una pratica antichissima: i massaggi erano praticati allo scopo di guarire alcune malattie e come supporto per la cura estetica. Da allora questa pratica ha generato due filoni principali: uno, deriva da antiche filosofie orientali secondo cui la stimolazione di determinate parti del corpo e del viso aiuta a liberare l’energia che ogni persona ha dentro di sè; l’altro, di stampo occidentale, ritiene che il massaggio stimola la circolazione sanguigna linfatica con conseguenze positive nel sistema circolatorio. Il massaggio del viso è un ottimo modo per curare la salute e l’aspetto del viso, rallentando la formazione di rughe e donando elasticità alla pelle, oltre a diminuire lo stress.

Il massaggio californiano

estremamente sensuale, consiste nell’avvolgere e modellare il corpo nella sua totalità con gesti lenti, dolci e ampi. Favorisce un particolare rilassamento, risveglia i sensi, ed è di grande beneficio soprattutto a chi ha desiderio di dolcezza e di contatto affettivo.

Il massaggio benessere / svedese

è il massaggio classico della tradizione occidentale. Si basa su manipolazioni e forti sollecitazioni che coinvolgono i muscoli di tutto il corpo e li stimolano come se fossero impegnati in esercizi di ginnastica. Libera l’organismo dalle scorie accumulate e accresce l’ossigeno ni tessuti.

Il trattamento cranio sacrale

consiste in un tocco molto leggero attuato sulle ossa craniche e sulla colonna vertebrale al fine di stimolare e intervenire sull’intero organismo e sui disturbi correlati tramite la riflessologia con il sistema cranio sacrale.

Il massaggio connettivale

si basa sul principio che stimolando la pelle tramite rotolamenti, prese ad uncino e spinte, si agisce per via riflessa anche su zone distanti da dove si pratica il massaggio, ad esempio sulla muscolatura, sempre in base al principio olistico per cui tutte le parti anatomiche sono tra loro collegate. Il connettivale è un massaggio particolarmente incisivo.